slide home privacy

Con la Circolare n 1154 del 08 febbraio 2019, l’Ordine Nazionale dei Consulenti del Lavoro, sentita l’Autorità Garante per la protezione dei dati, ha chiarito il ruolo del Consulente del Lavoro ai fini degli adempimenti disposti dal GDPR 2016/67 e D.lgs. 101/2018.

Il quesito principale è il Consulente del Lavoro è un Responsabile del Trattamento oppure deve essere inquadrato come autonomo Titolare del Trattamento?

Le risposte al quesito sono di due tipi:

  1. Quando il consulente tratta i dati dei dipendenti delle aziende-clienti, diviene un Responsabile del Trattamento.
  • Quando il consulente tratta i dati dei suoi dipendenti diviene un Titolare del Trattamento.